Aiuta i progetti da realizzare

Progetti Cooperazione Internazionale che La Maloca si sta impegnando a realizzare… aiutaci a farlo!

CENTRO JUVENIL EMILIANI E HOGAR SAN JERONIMO

 

Il centro Juvenil e l’Hogar San Jeronimo sono istituti con cui collaboriamo da molti anni. Accolgono bambini e ragazzi della città di Tunja molti dei quali sono a rischio fisico e morale. Queste strutture per mantenere la licenza operativa necessitano di spazi con dotazione necessaria in base ai paramentri ICBF e per questo negli anni abbiamo partecipato supportando gli adeguamenti e cercando fondi per loro. Si ringrazia in modo particolare l’ufficio Otto per Mille della Chiesa Valdese. Oggi supportiamo coi sostegni a distanza numerosi ragazzi e le donazioni che farete ci aiuteranno a continuare a farlo. Grazie di cuore

CENTRO EDUCATIVO TALITA KUM A PASTO – COLOMBIA

La scuola accoglie bambine e bambini in difficoltà della zona di Chachaguì. Per questa struttura vorremmo continuare a sostenere il salario insegnanti grazie alle quali la scuola continua a vivere. Lo facciamo dal 2019 e lo scorso anno siamo anche riusciti ad acquistare cinque postazioni computer per fornire la scuola di dispositivi che la pandemia ha dimostrato essere proprio necessari. Grazie a voi donatori siamo riusciti a realizzare il progetto dotazione computer anche per l’istituto BARBARA MICARELLI di Medellin con il quale da tempo abbiamo una collaborazione anche sostenendo a distanza le bambine più bisognose accolte nella scuola. Attiva anche tu un sostegno allo studio con noi!

COLOMBIA- SUPPORTO POST-INCENDIO  ALLA CASA DE MARIA Y EL NIñO DI MEDELLIN

Il 2022 è iniziato in salita per la Casa de Marìa y el Niño dove a fine gennaio a seguito di un corto circuito è divampato un incendio che ha distrutto l’area giochi dei bambini e la biblioteca. Per fortuna i bambini, le bambine e tutto il personale stanno bene ma c’è molto da ricostruire. L’istituto ringrazia il pronto intervento del corpo dei vigili del fuoco di Medellìn, gli enti municipali che si sono occupati dell’emergenza, la solidarietà della popolazione e ICBF che si è adoperata per il benessere dei bambini. Per ricostruire questi spazi è necessario un importante intervento economico e c’è bisogno dell’aiuto di molti. Coi 3.000 euro che La Maloca ha deciso di donare si contribuirà alla sicurezza con la dotazione del nuovo impianto elettrico.