Aiuta i progetti da realizzare

Progetti Cooperazione Internazionale che La Maloca si sta impegnando a realizzare… aiutaci a farlo!

CENTRO JUVENIL EMILIANI E HOGAR SAN JERONIMO

 

Il centro Juvenil e l’Hogar San Jeronimo sono istituti con cui collaboriamo da molti anni. Accolgono bambini e ragazzi della città di Tunja molti dei quali sono a rischio fisico e morale. Queste strutture per mantenere la licenza operativa necessitano di spazi con dotazione necessaria in base ai paramentri ICBF e per questo negli anni abbiamo partecipato supportando gli adeguamenti e cercando fondi per loro. Si ringrazia in modo particolare l’ufficio Otto per Mille della Chiesa Valdese. Oggi supportiamo coi sostegni a distanza numerosi ragazzi e le donazioni che farete ci aiuteranno a continuare a farlo. Grazie di cuore

CENTRO EDUCATIVO TALITA KUM A PASTO – COLOMBIA

La scuola accoglie bambine e bambini in difficoltà della zona di Chachaguì. Per questa struttura vorremmo continuare a sostenere il salario insegnanti grazie alle quali la scuola continua a vivere e vorremmo acquistare computer resi ancor più necessari dalla pandemia. Lo abbiamo fatto in passato per altri istituti e grazie all’aiuto di voi donatori vorremmo farlo anche per questi bambini e bambine che aiutiamo dal 2019.

Nelle foto al lato vedete l’ ISTITUTO BARBARA MICARELLI DI MEDELLIN per il quale in passato abbiamo supportato numerosi progetti tra cui anche per loro l’acquisto computer e che oggi continuiamo ad aiutare sostenendo a distanza le bambine più bisognose accolte nella scuola. Attiva anche tu un sostegno allo studio con noi!

SUPPORTO OSPEDALE IN INDIA IN COLLABORAZIONE CON AMURT

L’Ospedale Abha Seva Sadan di Ananda Nagar, nel Bengala in India, fornisce servizi in una zona rurale di 99.000 abitanti di cui il 75% sotto la soglia di povertà. Con la pandemia l’aumento dei pazienti è stato esponenziale, non si riescono ad effettuare i tamponi e ai pazienti si forniscono kit con farmaci e prodotti per l’igiene. Coi 3.500 euro che La Maloca ha deciso di donare si potranno soccorrere 1000 persone. E’ un’impegno che possiamo portare avanti solo grazie al contributo di ogni socio e persona che abbia deciso o decida di donare attraverso la nostra organizzazione di volontariato. Anche la donazione più piccola può fare la differenza.